Teaching



Risultati scritto Elettromagnetismo Applicato del 21-2-2018

258434    18
267924    28
267428    26
268389    18
270467    27
268014    20
259266    insuff
184973    insuff
266405    30
264344    27
258555    19
250840    18




Compiti Scritti di Elettromagnetismo Applicato



Scritto_2018-01-31

Scritto_2017-12-22

Scritto_2017-01-11

Scritto_2017-02-23

Scritto_2017-02-01


Scritto_2016-02-10

Scritto_2016-01-14


Scritto_2016-01-26


Scritto_2015-02-11

Scritto_2015-01-27


Scritto_2014-02-01


Scritto_2014-02-00

Scritto_2013-02-01


Carta di Smith



1) ELETTROMAGNETISMO APPLICATO (9 CFU)
Corso di Studio
3050 - INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI

Obiettivi formativi

l corso si propone di fornire le
- conoscenze di base della propagazione elettromagnetica guidata;
- conoscenze di base della propagazione elettromagnetica nello spazio libero;
- conoscenza e comprensione degli strumenti di analisi e progettazione di linee di trasmissione e collegamenti a radiofrequenza nello spazio libero.

Programma
Equazioni di Maxwell integrali e differenziali. Richiami sugli operatori differenziali. Equazione delle onde e concetto di onda co- a contro-propagante. Velocità di fase. Dominio della frequenza, fasori e trasformate di Fourier. Equazione di Helmholtz. Proprietà dei mezzi materiali. Potenza istantanea, media, attiva e reattiva. Teorema di Poynting. 
Propagazione guidata. Equazioni del Telegrafo e del Telefono. Rappresentazione circuitale delle linee di trasmissione e parametri descrittivi delle linee. Linee in cortocircuito e circuito aperto. Carta di Smith. Adattamento in potenza e d’impedenza. Adattatori a quarto d’onda,  stub e doppio stub. Parametri di scattering. Linee nel dominio del tempo, propagazione e transitori, diagrammi a rimbalzo.
Cenni sulle guide d’onda metalliche e sulle guide dielettriche e fibre ottiche.  
Principali tipologie di antenne. Grandezze caratteristiche delle antenne. Progetto di un radiocollegamento e Formula di Friis. Formula del radar. Onde piane uniformi, dissociate ed evanescenti. Dipolo hertziano. Antenna a loop. Schiere di antenne. Condizioni di continuità. Antenne a riflettore. Antenne Yagi-Uda e Log-periodiche. Antenne d’apertura, a tromba e paraboloidi. Antenne di precisione. Banda delle antenne.


2) CAMPI ELETTROMAGNETICI (2 CFU)
Corso di Studio
3049 - Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro
(abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro)

Obiettivi formativi

ll corso si propone di fornire:
- le basi teoriche per lo studio dei campi elettromagnetici, sia a bassa che ad alta frequenza;
- le conoscenze tecniche di base sul funzionamento e le applicazioni dei più comuni tipi di linee di trasmissione e di antenne;
- una base culturale sugli effetti biologici dell’esposizione ai campi elettromagnetici;
- l’addestramento necessario alla realizzazione di misure di campo elettromagnetico sia a bassa che ad alta frequenza.

Programma
Il programma del corso si articola come segue:
- Fenomenologia dei campi elettromagnetici.
- Concetto di onda e propagazione.
- Cenni alla teoria della radiazione del campo elettromagnetico.
- Lo spettro elettromagnetico. Bande di frequenza.
- Antenna come elemento di transizione tra linea di trasmissione e spazio libero.
- Descrizione dei principi di funzionamento dei più comuni tipi di antenne. Dipolo hertziano. Antenne filiformi. Antenna biconica. Antenne a riflettore. Antenne Yagi- Uda e Log-periodiche. Schiere di antenne.
- Descrizione degli effetti biologici dei campi elettromagnetici. Stato dell’arte e ricerche in atto. Radiazioni ionizzanti e radiazioni non ionizzanti.
- Normativa.
- Introduzione alle tecniche di misura del campo elettromagnetico. Descrizione e accuratezza dei diversi strumenti di misura disponibili.
- Esercitazioni e misure sperimentali.